Dove non diversamente indicato, gli articoli, le immagini e i video sono di Giovanni Schinaia, autore di questo blog.
Ogni contributo (articoli, testimonianze, recensioni, avvisi, immagini, video) sui temi inerenti questo blog, giungerà molto gradito. La condivisione di immagini in questo blog ha solo scopo promozionale e divulgativo, e non commerciale; non intende essere in alcun modo una forma di concorrenza sleale nei confronti di Fotografi professionisti. Per questo motivo le immagini sono proposte in formato ridotto (lato orizzontale 400-800 px) e con filigrana.
Chiunque volesse, può far riferimento al seguente indirizzo email:

sabato 31 maggio 2014

Giovedì Santo: i perdùne in piazza Carmine

Settimana Santa a Taranto
17 aprile 2014
Giovedì Santo





Giovedì Santo. Le poste di perdùne danno inizio al pellegrinaggio.

Per queste immagini ringraziamo il nostro amico Simone Angelo Zito








Madonna dei Fiori: la festa a Pulsano

31 maggio 2014
Chiesa Matrice S. Maria La Nova
- Pulsano -





Con i ringraziamenti al nostro amico Antonio Giaquinto

La celebrazione in onore della Madonna dei Fiori è curata dalla Confraternita del SS.mo Sacramento di Pulsano.

Ore 19,00 - Chiesa Matrice: Santa Messa
A seguire: processione e rientro presso la sede della Confraternita

Alla processione presterà servizio la Banda di Pulsano


venerdì 30 maggio 2014

Ricordando don Davide Boccuni

Il 30 un concerto in San Donato
In sua memoria si esibirà il “Francesco Greco Ensemble”





Angelo Diofano
Nuovo Dialogo del 29/5/2014

Venerdì 30 maggio amici e parrocchiani di San Donato-Talsano ricorderanno don Davide Boccuni, il sacerdote scomparso giusto un mese fa, vittima di un incredibile incidente stradale avvenuto sulla Monteparano-Fragagnano. Una morte che lascia ancora sbigottiti, quella del presbitero (avrebbe compiuto quarant’anni il 6 giugno), che si faceva voler bene per la sua dolcezza e per il suo animo da bambino e che aveva fatto del culto a Gesù Misericordioso il perno della sua esistenza e della vita parrocchiale. 
In sua memoria alle ore 18.30 sarà celebrata la Santa Messa del trigesimo nel santuario della Madonna di Fatima, a Talsano: proprio dove il primo maggio, davanti a una folla strabocchevole, l’arcivescovo monsignor Filippo Santoro, assieme a molti sacerdoti, ne celebrò i funerali. 
Successivamente ci si sposterà nella chiesa di San Donato che don Davide Boccuni aveva rivitalizzato e trasformato in un’oasi di preghiera per tanti fedeli provenienti anche da comuni vicini. Attualmente la guida della comunità è stata provvisoriamente affidata dall'arcivescovo monsignor Filippo Santoro al parroco della vicina San Crispieri don Antonio Papagni, in qualità di amministratore parrocchiale. Nella chiesetta talsanese, sulla strada per Faggiano, alle ore 20 è previsto un concerto-tributo del “Francesco Greco Ensemble”. Il talentuoso violinista tarantino ha fortemente voluto questo appuntamento, da lui liberamente offerto, per rendere omaggio a don Davide, cui è stato legato da un profondo rapporto di amicizia. Il gruppo verrà eccezionalmente supportato dalla cantante Valentina Baldacchino e dalla violinista Tiziana Toscano. 
Il repertorio in programma spazierà dal genere classico a quello leggero, così come piaceva a don Davide, che spesso ha invitato il “Francesco Greco Ensemble” ad esibirsi nelle più importanti ricorrenze dell’anno liturgico. E il musicista tarantino, per questo concerto-tributo, ha promesso un’esibizione che rimarrà indelebile negli annali. Nel ricordo del suo grande amico, don Davide.


Maria Nostra Signora: la festa al Rione Salinella

31 maggio 2014
Parrocchia Santa Famiglia
- Taranto -




Angelo Diofano
Nuovo Dialogo del 15/5/2014

La parrocchia Santa Famiglia (Salinella) organizza i festeggiamenti in onore di Maria Nostra Signora: i primi da quando è parroco don Giuseppe Cagnazzo, che dallo scorso autunno ha preso il posto di don Franco Bonfrate (ora alla guida di quella intitolata alla Madonna della Fiducia). Un'occasione, questa, per una verifica del lavoro compiuto nell'anno pastorale e per porre, in vista del prossimo, i presupposti per nuovi traguardi nella crescita della comunità. Il programma religioso prevede fino al 30 maggio ogni giorno Sante Messe alle ore 8.30 e 19 (quest'ultima preceduta alle ore 18.30 dal Santo Rosario).

Sabato 31, festa di Maria Nostra Signora, alle ore 11 la Santa Messa con la benedizione della mamme in dolce attesa; alle ore 17, “Un fiore per Maria”: ogni bambino offrirà alla Beata Vergine un fiore mentre le mamme dei neonati doneranno il fiocco annunciante la nascita. Alle ore 18.30 il parroco presiederà la Santa Messa solenne. Seguirà la processione per le vie del quartiere, con breve sosta davanti alla clinica Villa Verde, con preghiera per gli ammalati; presterà servizio la Grande orchestra di fiati “Santa Cecilia” di Taranto diretta dal m. Giuseppe Gregucci.

I festeggiamenti civili saranno concentrati nella giornata di domenica 1 giugno e prevedono nella mattinata la 1. edizione della caccia al tesoro a premi “Il tesoro della Salinella” (iscrizioni entro giorno 25 nella sede dell’oratorio). Alle ore 21, nella piazza illuminata a festa, serata con il complesso musicale “I Nottetempo” e il noto cabarettista Uccio De Santis. Al termine, i fuochi pirotecnici.
f

giovedì 29 maggio 2014

S. Maria del Galeso: la festa al Quartiere Paolo VI

Parrocchia Santa Maria del Galeso
Quartiere Paolo VI
- Taranto -




Angelo Diofano
Nuovo Dialogo del 15/5/2014


Sono in corso fino a domenica 1 giugno i festeggiamenti in onore di Santa Maria del Galeso, a cura dell'omonima parrocchia al Paolo VI. Questo il messaggio del parroco p. Nicola Parretta, degli Missionari Oblati di Maria Immacolata: “Carissimi, voi ben sapete che Cristo è il Maestro per eccellenza, l’unico Maestro. Da lui apprendiamo chi è Dio e riceviamo una luce interiore per conoscere il suo vero volto: il volto dell’amore e della comunione trinitaria. Noi non impariamo solo le cose che ci ha insegnato, ma impariamo Lui. Ma quale persona più esperta di Maria in questo campo? Se sul versante divino è lo Spirito che ci conduce alla piena verità di Cristo, sul versante umano nessuno più di lei è capace di introdurci nell'orizzonte divino dell'Amore e della misericordia e nell'attuazione della volontà di Dio. Il Vangelo di Giovanni, presentandoci il primo dei “segni” compiuto da Gesù, l’acqua trasformata in vino alle nozze di Cana, ci mostra Maria proprio nell’umile atteggiamento della maestra che invita i servi a eseguire le disposizioni del Figlio suo: “Fate quello che egli vi dirà”. Maria ha svolto una tale funzione anche nei confronti degli Apostoli e dei discepoli dopo l’Ascensione. Ella è presente come Madre e Maestra agli albori della Chiesa nascente e non cessa di essere presente in tutto il cammino storico della Chiesa. È con noi oggi e ci segue col suo amore materno. Mettiamoci alla sua scuola per conoscere Cristo, per penetrare il suo mistero e per mettere in pratica la sua Parola”.

Ecco il programma dei festeggiamenti religiosi. Venerdì 30 alle ore 18, Santo Rosario in chiesa, in comunione con Lourdes, tramite l’emittente televisiva Tv2000; ore 18.30 celebrazione eucaristica. Sabato 31, ore 18 celebrazione eucaristica; ore 19. processione della Madonna portata a spalla dalla confraternita dell’Immacolata, con l'accompagnamento della banda “Città di Crispiano”, diretta dal m. Francesco Bolognini; all’uscita e al rientro, lancio di palloncini a cura dei bambini della scuola materna comunale Paolo VI; alle ore 21 spettacolo pirotecnico.

Il programma civile, con luminarie in piazza, prevede per venerdì 30 alle ore 16, giochi di squadra per bambini organizzati dall’A.S. Arsenal Taranto di Rocco Ferrarese e dal gruppo Scout Taranto 16; ore 19.30, coreografia della scuola “Delfini Taranto Dance” (m. Leonardo Pantaleo); ore 21 esibizione dei gruppi musicali parrocchiali. Sabato 31, alle ore 10 giochi di squadra per bambini in collaborazione con la scuola materna comunale Paolo VI; ore 21 commedia teatrale in vernacolo tarantino in due atti “Il morto in casa” a cura della compagnia teatrale “Vides Paolo VI” (Ass. Aquilone). Domenica 1 giugno, ore 9 ciclopasseggiata con partenza e arrivo al parco del Mirto, allietata da momenti di animazione e musica; ore 16.30, torneo interparrocchiale di calcetto "Enzo Caporale”; ore 21 esibizione coro parrocchiale “Piccole voci di Maria Immacolata”; ore 21.30 spettacolo di cabaret” realizzato dal gruppo Scout Taranto 16 e dal movimento giovanile “Costruire”.


Madonna delle Grazie: la festa a Taranto

30 - 31 maggio 2014
Parrocchia Madonna delle Grazie
- Taranto -




Angelo Diofano
Nuovo Dialogo del 15/5/2014

I festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie, organizzati dalla parrocchia a Lei dedicata, in va Falanto, sono diventati, nel corso degli anni, un evento di fede che investe tutta la comunità, animando le vie limitrofe e offrendo a tutti momenti di preghiera, di riflessione, di gioia fraterna e di grazia. Spiega il parroco, don Giuseppe Calamo: “Attraverso l’esempio, la gratitudine, la semplicità, la misura delle parole, la trasparenza, la tenerezza, lo stupore, Maria ci svela il segreto della sua bellezza di fronte a Dio e ci dona la capacità di metterci al servizio dei fratelli, aiutandoci a “lavare i piedi del mondo” e ad essere 'Chiesa del grembiule'”. In quest'ottica si svilupperà il programma per il 30 e 31 maggio.

La prima giornata prevede alle ore 16.00 un piccolo mercatino d'artigianato in via Falanto e la successiva esibizione della banda per le vie della parrocchia; alle ore 17.30 in chiesa ci sarà la consacrazione dei bambini alla Vergine Maria cui seguiranno alle ore 18.30 la Santa Messa e la veglia di preghiera con adorazione eucaristica.

A conclusione, alle ore 20.30 la solenne processione aux flambeaux per le vie della parrocchia.

Sabato 31 alle ore 18 la Santa Messa solenne: “In questa celebrazione – dice don Giuseppe – chiederemo a Maria, regina di tutte le grazie, di intercedere per noi presso Dio e in particolare di stare accanto a coloro che soffrono e vivono con preoccupazione la vita quotidiana”. Al termine ci sarà l’esibizione in piazza del complesso bandistico lirico-sinfonico "Città di Lizzano” diretto dal maestro Gaetano Cellamara. Alle 22 30 spettacolo di fuochi pirotecnici. “La comunità parrocchiale della Madonna delle Grazie - conclude il parroco - invita tutti a partecipare a questi due giorni intensi di appuntamenti per poter accogliere Dio con la gioia nel cuore sull’esempio di Maria”.


martedì 27 maggio 2014

21 maggio. Le nostre foto. Dopo l'udienza

21 maggio 2014
Basilica di San Pietro in Vaticano
- Roma -




Terminata l'udienza, e lasciata la piazza San Pietro, l'immagine dell'Addolorata è stata riportata nel cortile prospiciente il Collegio Teutonico, per essere rigovernata per la partenza.
Mentre la squadra degli economi era al lavoro, con la statua sui cavalletti, un incontro che ha riempito tutti di gioia: S.Em. il cardinale Salvatore De Giorgi, già Arcivescovo di Taranto.

Il Cardinale ha sostato ammirato davanti all'immagine della Madonna che ha detto di ricordare ancora bene, per aver assistito, negli anni tarantini, alla processione dei Sacri Misteri. Ha guardato poi la corona e il fregio per la statua di Gesù Morto, complimentandosi col Padre Spirituale e con il Priore per la bella iniziativa che dà lustro alla Confraternita e alla città intera.

















21 maggio. Le nostre foto. L'Addolorata lascia il sagrato al termine dell'udienza

21 maggio 2014
Piazza San Pietro in Vaticano
- Roma -




Al termine dell'udienza generale di Papa Francesco, la venerata immagine dell'Addolorata lascia il sagrato e la piazza di San Pietro.

Per queste immagini ringraziamo il nostro amico Piero Bisignano


















lunedì 26 maggio 2014

21 maggio. Le nostre foto

21 maggio 2014
Piazza San Pietro in Vaticano
- Roma -





Dopo le foto ufficiali, qualche immagine "rubata" qua e là